• 4,99 €

Descrizione dell’editore

L'opera più celebre del modenese Alessandro Tassoni (1565 – 1635), scrittore e poeta. La secchia rapita è un poema eroicomico in cui l'autore, rifacendosi alla tradizione burlesca, irride il mondo cavalleresco. Oggi Utet pubblica l'edizione digitale di quest'opera, con un apparato critico a corredo accessibile mediante ipertesto.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2013
15 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
965
EDITORE
UTET
DIMENSIONE
5.5
MB

Altri libri di Alessandro Tassoni