• 9,99 €

Descrizione dell’editore

Alle prime luci dell’alba di una gelida giornata d’inverno, nella suggestiva cornice dell’abbazia cistercense di Piona, sul ramo orientale del lago di Como, un monaco di nome Bassano rinviene il cadavere di una giovane donna avvolto in un lenzuolo bianco. Si tratta di Ginevra Bassi, una studentessa di diciannove anni. La ragazza è stata uccisa in circostanze misteriose, e il corpo presenta numerose ferite inflitte post mortem. Le prime indagini, che vedono contrapposte le procure di due province, mettono in luce la doppia personalità
della ragazza, le sue ambigue relazioni e il complicato rapporto che la legava a un uomo di vent’anni più anziano, il milanese Sergio Tagliaferri, pilota di linea per una nota compagnia di voli low cost. Chi ha ucciso Ginevra? Per quale motivo? Chi ha gettato il suo corpo nelle fredde acque del lago? Qualche settimana più tardi, a Como, nell’area industriale abbandonata dell’ex Ticosa, all’interno del tunnel che conduce alla frazione di Santa Marta, viene ritrovato il corpo senza vita di un anziano clochard. “Il Professore” è stato ucciso –apparentemente senza movente –nell’ambiente che gravita intorno al mondo dei senzatetto della fabbrica dismessa.
I due efferati delitti segnano l’inizio di una nuova indagine del commissario Stefania Valenti che, insieme ai fidi Piras e Lucchesi e al commissario capo Giulio Allevi, dovrà far luce su un’intricata vicenda di passioni ed eredità contese, promesse tradite e miserie umane, in cui la soluzione del caso, come il diavolo, si annida nei dettagli.
Una convincente e attualissima versione del romanzo poliziesco deduttivo classico – reso celebre da Agatha Christie e Sir Arthur Conan Doyle – in cui le due sponde del lago di Como, seducenti e misteriose, tengono il lettore col fiato sospeso fino all’inaspettato colpo di scena finale.

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
2019
26 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
208
EDITORE
Marsilio
DIMENSIONE
3.2
MB

Altri libri di Cocco & Magella

Altri libri di questa serie