• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Parigi, 1843. Alexandre Dumas è un famoso autore di teatro, ma non ancora il romanziere in grado di appassionare schiere di lettori alle avventure dei suoi Moschettieri. Ed è superstizioso: crede nel potere degli amuleti e degli astri. E decide di andare da un astrologo.
Incappa in un’anziana astrologa che tutto sembra tranne una veggente: è troppo raffinata, troppo eccentrica, troppo loquace, e soprattutto sembra conoscere Dumas fin troppo bene. Quella donna, Maria Stella, ha attratto a sé lo scrittore con l’inganno. Vuol raccontargli la storia della propria vita perché lui la eterni in un romanzo.
In effetti la biografia della vecchia signora contiene tutti gli ingredienti del 'feuilleton': scambi nella culla, nobili natali, falsi genitori… nei suoi racconti rivive il mondo dell’Opera, quello della grande nobiltà europea… e non mancano aspetti più profondi: un difficile rapporto tra madre e figlia, l’evoluzione spirituale di una donna che, da bambina abbandonata, in balia delle proprie paure, si è trasformata in una persona salda e consapevole.
Dumas, “sequestrato” da Maria Stella per un’intera giornata nel corso della quale ascolta i suoi discorsi, legge i suoi diari, mangia ottime pietanze alla sua tavola e beve il suo tè inglese, è affascinato dalla sua personalità, ma più volte prova il desiderio di andarsene e mandarla al diavolo.
Lo farà? Scriverà il romanzo sulla vita di quella strana donna?

In appendice, il capitolo delle Memorie di Alexandre Dumas padre (LXXXII) nel quale lo scrittore racconta la storia vera di Maria Stella Chiappini, che sostenne di essere stata scambiata nella culla con Luigi Filippo d’Orléans, re dei francesi.

“Un romanzo storico intrigante e molto originale.”
Societé des Amis d’Alexandre Dumas

“Uno di quei libri ai quali si resta incollati dalla prima pagina e non si ha pace finché non si arriva all’ultima.”
Rai Internazionale

“La protagonista sembra permeata da un alone di magia, scaturita da una fiaba, o dalle radici del mondo; incanta e seduce con la forza evocatrice delle sue parole.”
La Sicilia

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2013
10 dicembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
414
EDITORE
Rita Charbonnier
DIMENSIONE
2.4
MB

Altri libri di Rita Charbonnier