• 7,99 €

Descrizione dell’editore

Dopo aver narrato le persecuzioni anticattoliche in Inghilterra in Il trionfo del re e in Vieni ruota! Vieni forca! durante i regni di Enrico VIII ed Elisabetta I, Benson racconta in questo romanzo la dolorosa storia di Maria Tudor, passata alla storia con l’appellativo di “Sanguinaria” in quanto cattolica, dopo secoli di stereotipi e pregiudizi che ne hanno deformato la memoria. Non un ritratto idilliaco, anzi contraddistinto da molte ombre che caratterizzarono il regno di questa sovrana: l’incapacità di farsi amare e trovare affetto, il ristabilimento della religione cattolica tramite l’eliminazione di ribelli e dissidenti, il fallimento del suo matrimonio con Filippo II di Spagna, la rabbia di dover lasciare il trono alla sorella Elisabetta con il rischio di una nuova politica di protestantizzazione dell’Inghilterra. Un acuto ritratto psicologico finalizzato all’incontro con Cristo, l’unico in grado di donare autenticamente la pace.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2015
23 marzo
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
368
EDITORE
Fede & Cultura
DIMENSIONE
1.5
MB

Altri libri di Robert Hugh Benson