• 9,99 €

Descrizione dell’editore

Alice è scomparsa a ferragosto.Per dieci anni, di lei non si è saputo più nulla.Poi un’alluvione fa affiorare uno scheletro nella campagna e una giovane veggente marocchina è certissima che sia lo scheletro di Alice: l’ha detto la madonna.Ma come, la madonna? L’agente Sperelli è perplesso. Come fa la madonna ad apparire a una musulmana?L’ispettore Stucky è ancora più perplesso. Il suo spirito laico si ribella a ogni apparizione oltremondana, la sua vita privata è in burrasca. Deve portare a spasso Argo, cagnetto che sorride e ingolla salmone come un orso norvegese. Deve domare Michelangelo, adolescente armato di ormoni come bombe a mano. Ed Elena, calendari consumati trentotto, più pericolosa di un antibiotico senza febbre.Bianchi fogli manoscritti invadono Treviso. Compaiono sui tavolini all’aperto, sulle panchine, sui davanzali. Sono le fotocopie di un’agenda: rispettabili professionisti ritratti nel loro più intimo comportamento amoroso e paragonati a millepiedi, vermi solitari, larve luminose, cavallette. Erano amori deboli, idrosolubili. Come il sale e lo zucchero. Firmato: Alice.Spari risuonano nel buio, tremano gli ex amanti di Alice; e i satanisti si radunano a mezzanotte.Il mistero sembra più fitto di un frutteto di kiwi abbandonato, ma la soluzione è nell’aria. Basta saperla respirare.Per fortuna Stucky è in forma più che mai.In corpo e in spirito.Un giallo celestiale.

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
2020
7 agosto
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
352
EDITORE
Marcos y Marcos
DIMENSIONE
1.1
MB

Altri libri di Fulvio Ervas