• 7,99 €

Descrizione dell’editore

*** Vincitore Premio Bancarella 2014 ***

Michela Marzano guarda dentro di sé, nella propria infanzia, nelle storie amorose, dal rapporto con il padre e con la madre alle relazioni con gli uomini disperatamente desiderati. Ma il suo occhio indagatore, coraggioso, limpido, scopertamente vero, riesce a vedere così a fondo da uscire dai propri confini, per incontrare gli altri. Tutti. Il racconto abbraccia passato e presente: rievoca, osserva, interroga, chiamando a volte in causa altri autorevoli compagni di strada, filosofi, scrittori, sociologi, psicoanalisti. Giunge così a comprensioni parziali, punti d’arrivo che sono solo nuove partenze, nel corso del lungo, turbinoso, amorosissimo viaggio. In ciascuna di queste tappe è impossibile non riconoscersi. «L’amore, in fondo, è quel segreto che ci portiamo dentro.»

«Una partita libera tra mente e cuore» - Leonetta Bentivoglio, la Repubblica

«Le domande che si pone Michela Marzano ce le poniamo tutte, è inutile fingere il contrario» - Elvira Serra, Corriere della Sera

GENERE
Non-fiction
PUBBLICATO
2013
29 agosto
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
160
EDITORE
UTET
DIMENSIONE
1.4
MB

Recensioni dei clienti

s_maria ,

un libro sincero ed emozionante...

perché fin da subito capisci che ti sta facendo le domande giuste, quelle che ti aiuterebbero a trovare la serenità, se non fossero proprio quelle che da sola non hai il coraggio di farti. E mentre leggi e provi a rispondere, guardando il tuo presente, ripensando al passato o immaginando il futuro, Michela, che è donna e scrittrice, ma anche filosofa, è come quella professoressa dolce e comprensiva che ti si avvicina al banco e, pur non svelandotela, ti fa capire che la risposta già la sai, ed è meravigliosa nella sua semplicità. Mi è piaciuto molto, penso che lo rileggerò presto...

Cicero62 ,

Banale

E' imbarazzante che una casa editrice specializzata come la Utet proponga nella categoria "filosofia" un libro simile.

Altri libri di Michela Marzano