• 0,99 €

Descrizione dell’editore

Le confessioni d'un italiano e un romanzo di Ippolito Nievo di carattere storico, la cui vicenda si svolge nei cinquant'anni che vanno dalla campagna napoleonica in Italia alle rivoluzioni del 1848.
Nel romanzo viene narrata, sotto forma di un'autobiografia fittizia, la vicenda di Carlino Altoviti, personaggio che narra in prima persona la propria vita trascorsa come patriota ma soprattutto come uomo che ha vissuto la trasformazione della propria identita da veneziano ad italiano.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2015
29 giugno
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
693
EDITORE
Booklassic
DIMENSIONE
2.5
MB

Altri libri di Ippolito Nievo