• 1,99 €

Descrizione dell’editore

Silvio Pellico, scrittore, poeta e patriota italiano di origine piemontese, ha vissuto a cavallo fra il XVIII e il XIX secolo. Molta della sua fama è legata all’opera scritta durante i duri anni di carcere, dal titolo Le mie prigioni. Pubblicata nel 1832, racconta l’esperienza di prigionia dello scrittore, dapprima ai Piombi di Venezia e poi nella fortezza dello Spielberg, in Moravia: prigionia cui era stato condannato per la sua attività di carbonaro. A metà fra libro di memorie, resoconto patriottico e descrizione di momenti quotidiani, Le mie prigioni è capace di raccontare da una parte la durezza della repressione austriaca in Italia e dall’altra le ansie e i rovelli di un intellettuale patriota, sfociate infine in una ritrovata serenità interiore.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2017
12 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
200
EDITORE
UTET
DIMENSIONE
4
MB

Altri libri di Silvio Pellico