• 7,99 €

Descrizione dell’editore

Bisogna stare attenti alle parole che ci diciamo. Tutte le volte che ci accusiamo, che ci critichiamo, che ci offendiamo, il cervello emette delle vere e proprie tossine nella nostra interiorità. Tossine che ci fanno credere di essere sbagliati, di non aver realizzato nulla di significativo nella vita, di non aver seguito il compito che il nostro destino ci aveva assegnato. Abbiamo bisogno di parole-carezze, non di accusarci! E abbiamo ancora più bisogno di guardare il nostro mondo interno, le emozioni, i sentimenti, in modo del tutto silenzioso. La vera cura dell'anima è il silenzio, cioè quell'energia senza tempo in cui entriamo ogni notte e dove regnano incontrastate le immagini oniriche. Affidare i nostri disagi al silenzio è la prima cura. Non dirsi nulla, spegnere l'autocritica, ascoltarsi senza proferire alcun commento: ecco i comportamenti di cui ha bisogno l'anima per curare le sue ferite.

GENERE
Non-fiction
PUBBLICATO
2014
8 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
196
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
524.3
KB

Recensioni dei clienti

tommygee88 ,

Non ho più DOC

Questo libro mi ha aperto la porta allo "stare bene con me stesso".
Consiglio di non leggerlo in pochi giorni ma a più riprese con pause di qualche giorno per darsi il tempo di rispecchiarsi nelle frasi di Morelli nella vita quotidiana, solo a quel punto "entri" nel libro e ti rendi conto come un libro possa cambiarti la vita.

Altri libri di Raffaele Morelli