• 9,99 €

Descrizione dell’editore

Lo storico e generale ateniese Tucidide è uno dei più importanti autori dell'antichità greca. Il suo capolavoro, La Guerra del Peloponneso, è un accurato resoconto della guerra tra Atene e Sparta (431 – 404 a.C.), con una premessa sintetica, intitolata Archeologia e dedicata alla storia arcaica e classica. L'opera, che rappresenta uno dei primi e più alti esempi di analisi degli eventi storici secondo il metro della natura umana, esce oggi in versione digitale con apparato critico ipertestuale a supporto.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2013
May 15
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
1,604
EDITORE
UTET
DIMENSIONE
8
MB

Recensioni dei clienti

Telemacow ,

I caratteri greci sono pessimi

Il testo greco, una doccia scozzese. Sembra cirillico e non greco antico

Altri libri di Tucidide