• 1,99 €

Descrizione dell’editore

L'Eros è Socrate. Il Socrate del Simposio, dialogo platonico affascinante ambientato in un insolito banchetto, in cui vari amici, riuniti per festeggiare, si mettono a tessere le lodi di Amore, il dio più potente, passandosi la parola l'uno con l'altro. Finché, nel pieno della festa, congedata la flautista, mentre il vino scioglie le lingue e infiamma i pensieri, scopriamo da Socrate che l'amore non è affatto un dio ma piuttosto "un gran demone". Proprio come Socrate: un Socrate innamorato, il miglior paladino possibile dell'impulso mai sazio, travolgente, indomito della Filosofia. O meglio, di un certo modo di fare filosofia, quello più vicino alla vita, che corrisponde a un certo modo di intendere l'amore: è "sapere di non sapere", cioè ironia, arguzia, intelligenza e amore per il sapere che non si sa di avere.

Introduzione di Armando Massarenti.

GENERE
Non-fiction
PUBBLICATO
2016
4 febbraio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
128
EDITORE
UTET
DIMENSIONE
2.9
MB

Altri libri di Platone

Altri libri di questa serie