• 2,99 €

Descrizione dell’editore

Una donna, Marta; un paesino siciliano; una questione d'onore. Ma qualcosa non torna più nel comporsi di questi materiali - base da cavalleria rusticana, se l'adulterio in questione in realtà non è stato commesso e l'odissea cui andrà incontro Marta, scacciata ignominiosamente di casa, troverà un ironico e poi amaro finale a sorpresa. Mescolando in modo imprevedibile le carte della narrativa naturalistica, Pirandello cambia totalmente il gioco: il fatto, mito e feticcio della poetica verista, viene qui demistificato nella sua presunta, incontrovertibile oggettività. Con Marta, si affaccia alla pagina pirandelliana il primo di una serie di volti femminili destinati a proporsi quali coscienze, contendendo così il ruolo protagonistico agli amari e disillusi personaggi - filosofi maschili. E l'esclusione su cui punta risolutamente il titolo stesso non è solo tradizionale retaggio di una figura di donna...

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2013
22 marzo
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
238
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
1.8
MB

Altri libri di Luigi Pirandello