• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Alla luce della sentenza 242/19 della Corte costituzionale, Marco Cappato è stato assolto dalla Corte di Assise di Milano per aver aiutato Fabiano Antoniani a ottenere il suicidio assistito in Svizzera. La Corte di Assise di Massa ha poi assolto lo stesso Marco Cappato e Mina Welby per l’aiuto fornito a Davide Trentini al medesimo scopo. Con pronuncia confermata in appello, la Corte ha stabilito che l’istigazione al proposito suicidario “non sussiste” e l’aiuto fornito da Cappato e Welby “non costituisce reato”. Ha inoltre chiarito che la “dipendenza da trattamenti di sostegno vitale” include qualsiasi tipo di trattamento sanitario, sia esso realizzato con terapie farmaceutiche o con l’assistenza di personale medico o paramedico o con l’ausilio di macchinari medici.

GENERE
Professionali e tecnici
PUBBLICATO
2021
19 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
212
EDITORE
GoWare
DIMENSIONE
2,3
MB

Altri libri di AA. VV.