• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Jaroslaw Mikolajewski (Varsavia 1960), uno dei migliori poeti polacchi contemporanei, esordisce in volume nel 1991 con la raccolta A swiadkiem snieg (E la neve per testimone).

Fine traduttore di poesia e prosa italiana, ha diretto l’Istituto Polacco di Cultura di Roma dal 2006 al 2012. Vincitore, fra l’altro, del “Premio Flaiano” al Festival di Ferrara (2013) per una singolare e pungente “guida” di Roma (La Romana Commedia, Varsavia 2011), è anche autore di un divertente giallo, Tè per un cammello, ovvero i casi e i casini dell’investigatore McCoy (trad. it. di S. De Fanti, Udine 2005), di cui Camilleri ebbe a scrivere ammirato che: “questo giallo […] non è stravagante solo nel titolo. È fuori da ogni regola del romanzo poliziesco […]”.

Le poesie qui presentate, affiancate da una traduzione italiana e per la maggior parte ancora inedite in polacco, sono l’ulteriore tappa del percorso di un autore che, di fronte alle antinomie e alle conflittualità della realtà umana, riesce a serbare, con sua stessa sorpresa, l’amore per il mondo e per il prossimo. E questo è forse “il mistero più grande” della poesia di questo poeta.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2017
9 agosto
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
37
EDITORE
Lieto Colle
DIMENSIONE
4.1
MB

Altri libri di Jarosław Mikołajewski