• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Un professore di mezza età, alla ricerca del senso di una vita apparentemente buttata via, si illude di trovarlo nell’amore e si rifugia nelle riflessioni estetiche, incappando però in un incubo surreale. L’impostura iconica è un romanzo breve che, constatando la relatività dei valori artistici, segue il percorso accidentato della memoria, riflette con il senno di poi e rivede cronache, avvenimenti e fatti con risentimento e ironia. Ne risulta una critica feroce nei confronti di un mondo dell’arte dove alla mancanza di vita, di idee e di bellezza si supplisce con una vuota prosopopea che serve solo a smerciare la spazzatura a peso d’oro.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2014
23 aprile
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
160
EDITORE
Gondolin
DIMENSIONE
1.6
MB