• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Sussex, Inghilterra. Un uomo di mezza età ritorna alla casa della sua infanzia per un funerale. Sebbene la casa non ci sia più da un pezzo, l'uomo è irresistibilmente attratto dalla fattoria in fondo al sentiero, dove a sette anni aveva conosciuto una ragazza fuori dal comune - Lettie Hempstock -, sua madre e sua nonna. Erano decenni che non pensava più a Lettie. Eppure non appena si siede vicino allo stagno (quello stagno che lei sosteneva essere un oceano) accanto alla vecchia fattoria in rovina, ecco che il passato ritorna con i suoi ricordi, troppo strani, spaventosi e pericolosi per essere ricordi di episodi davvero successi a qualcuno, tanto meno a un ragazzino.
Quarant'anni prima un uomo, un inquilino della casa di famiglia, aveva rubato la loro auto, dentro la quale si era suicidato proprio in fondo al sentiero. Quella tragica morte aveva evocato antiche forze che andavano lasciate in pace. Si erano scatenate oscure creature che venivano da chissà dove e il narratore era dovuto ricorrere a tutte le sue risorse per sopravvivere. L¿orrore più terribile e minaccioso aveva creato devastazioni indicibili. E lui, ai tempi solo un ragazzino, disponeva come unica difesa di tre donne che vivevano in una fattoria in fondo al sentiero... La più giovane di loro affermava che lo stagno è un oceano. La più anziana si ricordava del Big Bang.
Questo attesissimo romanzo di Gaiman è una storia poetica, commovente, terrificante ed elegiaca che ci parla dei ricordi e della magia che si nasconde negli angoli meno frequentati della realtà.
Ci sono libri che leggi. Poi ci sono libri che ti piacciono. Ma raramente capita di imbattersi in un libro come questo che ti inghiottisce anima e corpo fin dalla prima pagina.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2013
8 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
192
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
582
KB

Recensioni dei clienti

Luna1984 ,

Stupendo

Gaiman ha il potere di scrivere con una poesia che ti entra dentro e non ti lascia più.

Hora65 ,

L'OceanoInFondoAlSentiero

Il libro è molto coinvolgente ed ad un certo punto addirittura schockante….lo consiglio a tutti e leggetelo!!!!!

Tarithel ,

Racconto mitico dell’infanzia di un genio

Tra tutte le opere di Gaiman, forse la più personale ed intensa. Le Hempstock, che rimandano a figure mitiche che già avevano abitato le pagine di Sandman, meritano di essere ricordate, assieme alla voce narrante di Gaiman, uomo-bambino, che sembra raccontare (a se stesso, prima che ad ogni altro lettore) la propria vita (immaginata, onirica o reale, non ha molta importanza).

Altri libri di Neil Gaiman