Descrizione dell’editore

Dirigendosi a Sterenal, cittadina a nord nel vasto territorio di Ikan, Lerion, l'ultimo guardiano della Luna Blu pensa di andare a trovare il suo vecchio maestro e mentore, Arion, che da tempo non incontra.
In città fervono i preparativi per festeggiare il dio del vento, tutti si preparano a cinque giorni di musiche, balli e giostre. 
Lerion, cammina tranquillo, convinto che passare del tempo con Arion potesse essere rigenerante per il suo spirito stanco e ferito da innumerevoli combattimenti. 
Purtroppo per Lerion i guai sono sempre dietro l'angolo e nel suo caso cominciano all'interno della locanda di Urtho un burbero nano, suo amico di lunga data. 

Note dell’autore.
L'ultimo guardiano, Il viaggio di Lerion è un breve ma intenso romanzo nato dall'esigenza di narrare la storia di questo personaggio, un elfo che nel Sigillo di Moira - Il libro nero ha un ruolo fondamentale. 
Questo spin-off approfondisce e spiega il ruolo che ha avuto e avrà Lerion nell'immensa e intricata trama che fa da sfondo al Sigillo di Moira - il libro nero.

LA SAGA DEL SIGILLO È COMPOSTA DA:
L'ultimo Guardiano, il viaggio di Lerion (Spin-Off)
Il Sigillo di Moira - Il Libro Nero.
Il Sigillo di Moira - Il Potere dell'Eletta.

GENERE
Fantascienza e fantasy
PUBBLICATO
2013
25 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
100
EDITORE
Andrea Tranchina
DIMENSIONE
946.8
KB

Recensioni dei clienti

AgVincenzo ,

Coinvolgente

Molto bello e coinvolgente! Ho appena acquistato gli altri libri della saga e mi sento di consigliarli a tutti gli appassionati del genere fantasy!

Lobby1981 ,

Ottimo

Un autore emergente ma dalle grandi potenzialità. Il primo libro da leggere tutto d'un fiato vi susciterà la curiosità per gli altri della saga!! Ottimo, lo consiglio a tutti gli amanti del genere!! 👍👍👍

Nickvernb ,

Non originale

E con il titolo sono stato buono.
Un minestrone scritto maluccio di tutte le opere fantasy di successo da i film a i libri e videogiochi. In pratica leggerete di Legolas e Gimli aiutati da Gandalf, con tanto di celebre frase "fuggite sciocchi" copiata paro paro. E le similitudini non si fermano qui. Gli ho dato 2 stelle e non una perché apprezzo molto l'idea di fornire un libro di "prova" che se interessa attira il lettore all'acquisto dei successivi, inoltre l'idea che questo non sia il primo di una saga ma uno spin-off della stessa mi piace.

Altri libri di Andrea Tranchina

Altri libri di questa serie