• 7,99 €

Descrizione dell’editore

«Non era un uomo, eppure era molto simile all’uomo». E allora cosa è l’individuo gentile e fragile che si fa passare per cittadino britannico, nascondendosi dietro il nome altisonante di Thomas Jerome Newton, che accumula in breve tempo una vera e propria fortuna grazie a invenzioni geniali e inaudite, che vive in solitudine quasi completa dedicandosi a un compito misterioso e immane?Uno dei pochi romanzi di fantascienza che abbiano lasciato una traccia indelebile nella letteratura mondiale, L’uomo che cadde sulla Terra è un apologo amaro sul mondo di oggi e (probabilmente) di domani, la storia disperata di un «alieno» in ogni senso, che in una celebre trasposizione cinematografica ha preso il volto inquietante e commovente di David Bowie.

GENERE
Fantascienza e fantasy
PUBBLICATO
2013
24 aprile
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
237
EDITORE
Minimum fax
DIMENSIONE
314.1
KB

Recensioni dei clienti

father max ,

Capolavoro

Per capire Bowie bisogna leggere questo libro, per capire l'ottusità degli uomini bisogna leggere questo libro... meraviglioso.

Altri libri di Walter Tevis