• 7,99 €

Descrizione dell’editore

Nel corso dell'Olocausto, l'avvenimento più oscuro e drammatico della storia del Novecento, ci fu un uomo che osò sfidare Hitler, fermando i treni diretti ad Auschwitz per salvare la vita di 48.000 ebrei. Questo eroe, sconosciuto ai più, si chiamava Dimita?r Pes?ev, ed era il vicepresidente del parlamento bulgaro. Accusato, processato e poi dimenticato da tutti, Pes?ev, viene oggi ricordato da un noto giornalista che ne ricostruisce la straordinaria vicenda in un libro avvincente come un romanzo.

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2015
13 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
336
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
2.7
MB

Altri libri di Gabriele Nissim