• 6,99 €

Descrizione dell’editore

"C'è stato un momento in cui le chiamate dei miei pazienti (o meglio, dei genitori dei miei pazienti) sono diventate un vero e proprio copione già scritto. Dopo le formalità di rito, proseguivano tutte nello stesso modo: 'Dottoressa, la chiamo perché a mio figlio è venuta l'ansia'." A lungo considerata un problema che riguardava solo gli adulti, negli ultimi anni l'ansia si è diffusa sempre di più fra bambini e adolescenti, con genitori spiazzati nel tentativo di comprendere le ragioni e la reale gravità del malessere dei figli. Ma qual è il modo giusto di valutare e affrontare l'ansia vissuta dai giovani? Come distinguere le normali paure adolescenziali da quelle patologiche? Stefania Andreoli, tra le più brillanti psicoterapeute dell'adolescenza italiane, in questo volume esamina le molteplici cause di stress a cui sono sottoposti i nostri ragazzi: competitività diffusa, modelli di successo irraggiungibili, una situazione economica in continuo mutamento. Ma anche genitori che - spesso con le migliori intenzioni - offrono ai figli protezione e libertà molto ampie nell'infanzia, aspettandosi poi risultati immediati e spesso irrealistici nell'adolescenza. Facendo riferimento a storie ed esempi tratti dall'esperienza con i suoi pazienti, Stefania Andreoli mostra l'inevitabile distanza tra i punti di vista di ragazzi e genitori, e indica i comportamenti da seguire per gestire lo stress dannoso e costruire il giusto equilibrio in famiglia. Per crescere figli sereni e in grado di affrontare le complessità che la vita comporta.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2016
28 aprile
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
256
EDITORE
BUR
DIMENSIONE
6.7
MB

Recensioni dei clienti

Lucille C. ,

Catartico

Questo libro è un viaggio bellissimo dentro di se e dentro la realtà dell’ansia. Nutro molta stima per la dott.ssa Andreoli (pur non avendo mai avuto il piacere di conoscerla personalmente) e al termine della lettura della sua prima opera (ho già avuto modo di leggere le altre) mi trovo a confermare l’idea che ho di lei: una grande professionista.
Questo libro è la Bibbia dell’ansia e sarebbe un peccato se tu, che stai leggendo questa recensione e magari soffri pure di un disturbo d’ansia, non lo leggessi.
Grazie dott.ssa Andreoli, di cuore.

Altri libri di Stefania Andreoli