• 16,99 €

Descrizione dell’editore

Nel 2014 il Dott. Offidani, la Dott.ssa Petrucci, la Dott.ssa Tosi e la Dott.ssa Patriarca hanno realizzato la prima edizione di questo manuale sull'approccio diagnostico e terapeutico del mieloma, malattia per sé molto complessa e con un armamentario terapeutico cambiato radicalmente negli ultimi anni. I capitoli poi nella loro versione definitiva erano stati sottoposti a revisione da altri esperti riconosciuti, ottenendo un prodotto finale caratterizzato da un taglio assolutamente pratico che è stato molto apprezzato dal mondo ematologico italiano.
Alla luce di questo risultato e tenendo in considerazione la continua evoluzione nella gestione del mieloma, abbiamo pensato di fare un aggiornamento che includesse le ultime novità in ambito terapeutico e le ultime indicazioni per la diagnosi e la scelta del timing al trattamento.
In realtà non è stato solo aggiornato il manuale ma in parte è cambiata anche la struttura. Diversamente da quello precedente, infatti, invece della struttura più statica della prima versione dove erano presenti due capitoli sulla prima linea e uno sui ricaduti, si è preferito sviluppare l’idea delle sequenze terapeutiche (almeno delle prime 3 linee di terapia) nei diversi setting di pazienti: candidati al trapianto, non candidati al trapianto fit e frail, al fine di riprodurre meglio la pratica clinica. Sono stati mantenuti con la stessa struttura i capitoli sul percorso diagnostico e sugli effetti collaterali.
Questo manuale ha quindi l’obiettivo di rappresentare un pratico vademecum aggiornato per tutti coloro che seguono pazienti con questa patologia la cui gestione diventa sempre più complicata continuando a seguire il seguente concetto guida della prima edizione: la competenza medica deve basarsi sulle conoscenze scientifiche e sull'esperienza, sulla medicina basata sull'evidenza e sul buonsenso clinico.
Punti di forza:
- Capitoli schematici, ricchi di iconografia – tabelle, figure, algoritmi terapeutici, box con punti chiave – che partono dall'inquadramento della patologia, affrontano poi le sequenze terapeutiche nei diversi setting di pazienti e si chiudono affrontando le complicanze e gli eventi aversi
- Per realizzare questo testo è stato coinvolto un gruppo di ematologi che hanno una profonda conoscenza della malattia e una grande esperienza sul campo.
- In allegato al manuale viene fornito un pratico estratto in formato tascabile utile per la consultazione durante la propria pratica clinica

GENERE
Professionali e tecnici
PUBBLICATO
2017
9 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
102
EDITORE
Edra
DIMENSIONE
6
MB