• 7,99 €

Descrizione dell’editore

"Ciascuno cambi se stesso per cambiare il mondo." Così Jiddu Krishnamurti, una fra le voci più significative dell'India moderna, sintetizzava l'essenza dei suoi insegnamenti: un accorato appello alla conquista della libertà interiore, alla limpida presa di coscienza della propria spiritualità. Questo primo volume delle sue Meditazioni sul vivere contiene riflessioni sull'amore, la solitudine, la gelosia, il lavoro, la politica, il rapporto fra individuo e società, il potere, le ideologie. Pensieri basati su concetti semplici e immediati , che fotografano con profonda saggezza i più svariati aspetti dell'esistenza umana e rappresentano un momento di incontro tra l'antica saggezza indiana e un atteggiamento più spregiudicato e moderno. Meditazioni che sono il frutto di uno sguardo penetrante, capace di scrutare nei recessi più profondi dell'uomo contemporaneo.

GENERE
Religione e spiritualità
PUBBLICATO
2018
17 aprile
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
280
EDITORE
Mondadori
DIMENSIONE
934.1
KB

Altri libri di Jiddu Krishnamurti