• 9,99 €

Descrizione dell’editore

“Enrico Vanzina apre le stanze più segrete della sua anima e commuove con una delle più belle storie d’amore che abbia mai letto.” ANTONIO MANZINI


Cosa succede quando l'irruzione di un imprevisto spezza una simbiosi durata sessant'anni? Quando, senza avvertire, una notizia rompe il legame quasi simbiotico che aveva tenuto due fratelli uniti sin dai loro primi giorni su questa Terra?

È quello che racconta Enrico Vanzina che, in Mio fratello Carlo, ripercorre la storia del loro rapporto, fino alla scoperta della malattia che ha colpito Carlo, portando, nel giro di un anno, alla sua scomparsa. Mio fratello Carlo è, al tempo stesso, il racconto particolare e privato del legame fra due fratelli che, uno sceneggiatore e scrittore, l'altro regista, hanno attraversato e segnato il mondo culturale italiano come pochi altri artisti nel XX secolo, la storia universale dello spaesamento, della rabbia, dell'essere umano di fronte al dolore profondo, e l’atto di amore di un fratello.
Un memoir romanzesco dolente e meraviglioso che conferma, dopo il successo di La sera a Roma, l’infinito talento letterario di Enrico Vanzina.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2019
9 settembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
127
EDITORE
HarperCollins Italia
DIMENSIONE
693.4
KB

Altri libri di Enrico Vanzina