• 5,49 €

Descrizione dell’editore

From New York Times and USA Today Bestselling Author Katy Evans comes a sizzling new contemporary romance.


He's won the hearts of millions. But is he willing to lose his?


I met the president’s son when we were both young. Matthew Hamilton was handsome, polished, and intelligent. I’d never met a guy like him.


He promised me that he’d never run for president. I promised that if he did, I’d be by his side.


Three terms later, an invitation to join Matthew Hamilton’s campaign is the most exhilarating opportunity I’ve ever experienced. I'm determined to make a difference; he is determined to win. 


Focused on his goal, Matt is steadfast, ruthless, and disarming. All eyes are on him and his popularity is surging. But soon, the next possible president of the United States is possessing me in more ways than one—and despite the risks, I'm helpless to resist. 


We're stealing touches, stealing moments, and stealing away at night. But our chemical connection is quickly becoming dangerously combustive, putting not only my heart, but Matt's chance at the presidency on the line. 


Winning will take everything. Walking away will be the hardest thing of all.

GENERE
Romanzi rosa
PUBBLICATO
2016
31 ottobre
LINGUA
EN
Inglese
PAGINE
300
EDITORE
KT PUBLISHING LLC
DIMENSIONE
1.5
MB

Recensioni dei clienti

Vanny70 ,

Simply Amazing!!!

“Noi siamo la coppia perfetta, nella situazione più imperfetta”

Cinquanta sono le stelle della bandiera statunitense, una per ogni stato, e cinquanta sono le stelle che si merita questo nuovo meraviglioso romanzo di Katy Evans, Mr. President.
In piena campagna elettorale statunitense, e ispirandosi alla vita di JFK Jr, Katy Evans ci regala l’incredibile storia di un amore proibito ambientato nel mondo della politica e con il suo stile unico e accattivante riesce a tenerti incollato fino all’ultima pagina.
Ci sono romanzi che ti catturano il cuore per i loro protagonisti, altri che ti appassionano per la storia, altri ancora che ti affascinano per la scrittura. Ma quando un libro racchiude insieme tutti questi tre ingredienti, allora te ne innamori follemente e non riesci a pensare ad altro anche a distanza di giorni. Questo è quello che ho provato leggendo la storia di Matthew Hamilton e Charlotte Wells.
Matthew Hamilton è il figlio di un ex Presidente degli Stati Uniti d’America assassinato al termine del suo mandato. A trentacinque anni è il più giovane candidato alla Casa Bianca nella storia degli Stati Uniti. È giovane, bello come un dio greco e determinato a far rivivere il sogno di suo padre.
Charlotte Wells è la figlia di un senatore. Undici anni prima era rimasta affascinata dall’incontro con l’allora Presidente Hamilton e suo figlio Matt. Spinta dall’emozione suscitata da quell’incontro aveva fatto una promessa: se mai Matt si fosse candidato alla presidenza, lei avrebbe partecipato alla sua campagna elettorale per aiutarlo a vincere.
Ora a distanza di undici anni Matt è in corsa per la casa Bianca ed è pronto a riscuotere quella promessa ricevuta anni addietro.
Charlotte è sempre rimasta incantata e affascinata dal figlio dell’ex Presidente. Ma ora a ventidue anni sa che divenendo parte del suo staff e partecipando attivamente alla sua campagna elettorale potrà essere in prima linea e fare qualcosa di unico per il suo paese.
Charlotte è giovane e appassionata. Matt è risoluto e disarmante. Fin dal loro primo incontro nell’aria volano scintille.

Quella tra Matt e Charlotte è una storia proibita, fatta di sguardi rubati, sorrisi nascosti, tocchi scambiati furtivamente cercando di evitare gli occhi del pubblico. Fino ad arrivare a notti infuocate, dove la passione che li divora dentro finalmente riesce a esplodere. Quello che li consuma è un fuoco che ben presto divampa in un incendio. Un incendio che deve però essere domato e tenuto a bada, per non rischiare di perdere tutto. Per non perdere la Presidenza degli Stati Uniti D’America.
“Tu sai che non puoi baciarmi”
“Io posso baciarti. Io voglio assolutamente baciarti. Penso che sappiamo entrambi che io intendo baciarti. A lungo e intensamente. Voglio che la mia lingua si arrotoli con la tua, Charlotte, e voglio anche i tuoi gemiti”
Bravissima la Evans nella descrizione degli eventi. Riesce a trasportarti nel pieno di una campagna elettorale. Ti cattura e ti appassiona con i discorsi di Matt dal podio, tanto da farti desiderare di essere veramente nel pieno della campagna elettorale e di poter dare il tuo voto a Matt Hamilton. Perché è LUI che fa la differenza. È LUI che crea dipendenza e aspettative. È LUI il leader che ognuno ha sempre sognato di incontrare. Ti cattura e ti affascina e ti ritrovi a desiderare di poter fare di tutto pur di vederlo vincere le elezioni.

“Potrei essere il prossimo Presidente degli Stati Uniti! Che io sia dannato se non ottengo quello che voglio e io voglio te. Non solo ti voglio, ho bisogno di te. Non importa cosa stia facendo, io penso a te. Non importa con chi io sia, vorrei solo che fossi tu…”

Matt Hamilton ispira passione e potenza. Il suo unico scopo è dare al suo paese e al mondo un futuro migliore. Sente di essere nato per quello. Quella è la sua missione, e per fare tutto questo sa che dovrà essere da solo. È un peso che non può e non vuole condividere con nessuno. Lui ci è già passato, lo ha provato sulla sua pelle. Sa cosa ha passato la madre guardando il padre morire per il bene del paese. Sa cosa vuol dire essere il figlio di un Presidente. E non è questo che desidera come futuro per Charlotte. Ma pur sapendo tutto questo non riesce a non volerla al suo fianco. Non riesce a non pensare a quella ragazza dai capelli rossi e dai profondi occhi blu. Non riesce a fare a meno di lei. Il loro è un amore con una data di scadenza e quella data di scadenza è il giorno delle elezioni.

“Allora cosa faremo a riguardo?” mi domanda lui dolcemente. “Niente”, rispondo. Ride, trascina una mano sul suo viso e risponde scuotendo la testa “Niente non esiste nel mio vocabolario. È rischioso? Si. È egoistico da parte mia? Forse. Ma non resterò fermo a non fare niente”.

Scritto a POV alterni, Mr. President è uno di quei romanzi che ti prende e ti cattura fino all’ultima pagina. Credetemi quando vi dico che lo divorerete in pochissime ore. Purtroppo fa parte di una serie e pertanto dovremo attendere fino a gennaio per continuare a vivere il sogno americano insieme a Matt e Charlotte e scoprire cosa li attende nel loro futuro.
Noi Italiani abbiamo sempre avuto un rapporto molto conflittuale nei confronti della politica, essendo ormai sfiduciati da tutto e da tutti. La Evans riesce a farti sognare, non solo per la bellissima storia d’amore, ma anche perché ti fa immaginare un mondo migliore, un mondo in cui ci sia un leader come Matt, giovane e appassionato, in grado di fare veramente la differenza per il suo paese.
E prendendo spunto dalla campagna elettorale di Matt che utilizza le lettere dell’alfabeto per testimoniare i punti salienti del suo programma, io arrivo direttamente alla lettera P come Perfetto. Perché Matt Hamilton è perfetto come futuro Presidente e ha definitivamente catturato il mio cuore e il mio voto!
Vanessa

“Un giorno avrò fatto tutto ciò che devo fare. E lei sarà mia. Ricordati le mie parole.”
“Lei già lo sa?”
“Gliel’ho appena detto”

Altri libri di Katy Evans

Altri libri di questa serie