• 7,99 €

Descrizione dell’editore

I saggi contenuti in questo ebook analizzano sotto prospettive diverse alcune delle numerose rappresentazioni testuali e iconograche che hanno avuto come oggetto privilegiato il Vesuvio, con una particolare attenzione tributata alle opere realizzate a ridosso dell’eruzione sub-pliniana del 1631, che segnò la ripresa dell’attività eruttiva del vulcano dopo una lunghissima quiescenza. Il 1631 è, dunque, il segno di una discontinuità che irrompe nel tempo lento dell’uomo e lo accelera, nel senso braudeliano dell’espressione.

GENERE
Scienza e natura
PUBBLICATO
2015
24 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
292
EDITORE
Rubbettino Editore
DIMENSIONE
23.9
MB

Altri libri di AA.VV.