• 1,99 €

Descrizione dell’editore

«Una protagonista bizzarra che ha il dono di saper cogliere l’essenza di ogni parola. »
TTL-La Stampa - Chiara Moscardelli

«Alice Basso ha uno stile fresco e spontaneo.»
Sette-Corriere della Sera - Roberta Scorranese

Capelli corvini e abiti rigorosamente neri che le danno un’aria misteriosa e impenetrabile: è il biglietto da visita di Silvana Sarca, meglio nota come Vani, nel giorno del suo affrancamento. Da oggi ha un lavoro vero. Uno di quelli con cui potrà finalmente mettere a tacere le continue lamentele della madre sul suo modo di vestirsi e comportarsi. È la nuova ghostwriter delle Edizioni L’Erica, la casa editrice più illustre e antica di Torino. Qui ha il delicato compito di redigere i libri degli altri restando sempre nell’ombra: le bastano un’idea e pochi materiali da studiare per calarsi nei panni dell’autore e scrivere esattamente come avrebbe fatto lui. E ci riesce benissimo grazie al suo intuito infallibile e a uno spirito di osservazione senza eguali. Doti che non tardano a vincere le riserve dell’irrequieto direttore editoriale e a rassicurarlo che non poteva fare scelta migliore. Perché Vani non è una semplice ghostwriter, è molto di più. È la candidata perfetta per un lavoro che richiede massima discrezione e riservatezza.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2018
13 aprile
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
70
EDITORE
Garzanti
DIMENSIONE
1.2
MB

Recensioni dei clienti

Madame sorriso ,

Nascita di una ghostwriter

I libri di Alice Basso mi sono piaciuti moltissimo, ma questo è si carino ma il prezzo è un furto

Ele2016 ,

Ridicolo

"Quattro"pagine insulse

Altri libri di Alice Basso