• 8,99 €

Descrizione dell’editore

Nella notte tra il 12 e il 13 dicembre 1995 il comandante della Guardia Costiera Natale De Grazia muore in circostanze che a distanza di quasi 25 anni non sono state ancora chiarite. Stava andando a La Spezia per acquisire maggiori elementi in merito all'affondamento delle "navi a perdere", quelle imbarcazioni colate a picco deliberatamente dalla criminalità organizzata con il loro carico di rifiuti tossici. Sull'autostrada Salerno-Reggio Calabria, all'altezza di Nocera, dopo aver sostato in un ristorante, il capitano muore." Morte improvvisa dell'adulto", diranno i medici legali che firmano il referto.

GENERE
Saggistica
PUBBLICATO
2020
14 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
182
EDITORE
All Around srl
DIMENSIONE
1.4
MB

Altri libri di Giampiero Cazzato & Marco Di Milla