• 14,99 €

Descrizione dell’editore

Negli antichi miti l’origine della civiltà egizia è localizzata nell’ignota Terra di Punt. 
Due storie distanti nel tempo si alternano nel nord della Somalia: un popolo evoluto dell’antica Punt cerca di insegnare ai selvaggi e un medico di Torino conduce un gruppo di amici in una missione archeologica.  
Il quarto millennio A.C. è raccontato da un simpatico furfante che si lamenta dei ‘figli impuri’ e nel ventunesimo secolo, i ricercatori cercano di comprendere come una civiltà avanzata sia scomparsa senza lasciare tracce. 
Monumenti spettacolari, Il Re Scorpione, macabri sarcofagi e creature letali animano l’antico racconto. Monete d’oro, canaglie senza cuore e personaggi dei servizi segreti riempiono la pericolosa missione del giorno d’oggi.
Nel passato, una civiltà avanzata viene distrutta dall’invasione egizia e da una malattia sconosciuta, nel presente, si cerca di decifrare la scrittura sensoriale di Punt e di scoprire piramidi e templi di un’epoca remota in un clima di paura e sospetto.

GENERE
Fantascienza e fantasy
PUBBLICATO
2019
14 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
283
EDITORE
Piero Abbruzzese
DIMENSIONE
5.4
MB

Altri libri di Piero Abbruzzese