• 7,99 €

Descrizione dell’editore

Questo romanzo di Massimo Carlotto (Il terzo della serie dell'Alligatore) racconta dall'interno le trasformazioni del panorama criminale del nostro paese, i mezzi e le strategie dei soggetti di questa battaglia sanguinosa che si svolge sotto i nostri occhi.

Si parla della mafia del Brenta, della mafia russa, della nuova criminalità albanese, dell'uso spregiudicato dei criminali pentiti da parte della magistratura. L'Alligatore è entrato nel mondo degli investigatori e della giustizia dalla porta di servizio (la galera). Usa mezzi illegali, lavora assieme a un contrabbandiere piuttosto violento e a un reduce (però sempre in gamba) della controinformazione degli anni Settanta. Ma il suo obiettivo resta sempre alto: la giustizia.

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
1999
1 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
229
EDITORE
Edizioni e/o
DIMENSIONE
2.2
MB

Recensioni dei clienti

220999 kukki ,

Leggero e di facile lettura

Il libro racconta in maniera semplice e concisa un pezzo della violenta e spregiudicata mafia italiana del Nord Est! Di facile lettura le pagine 'volano' via facilmente, grazie alla capacità di racconto dell'autore che rappresenta un suo 'caso' tipico con lo sfondo della malavita del Brenta e del Tristano alias Felicetto.

Altri libri di Massimo Carlotto

Altri libri di questa serie