• 8,99 €

Descrizione dell’editore

Il tema delle violenze e degli abusi nelle carceri italiane, delle violenze in divisa, raccontato nella sua crudezza e gravità. Solo di recente ha potuto avere larga diffusione sui media grazie ad alcuni casi eclatanti e alla forza delle famiglie delle vittime che si sono messe in gioco con coraggio per avere giustizia nei tribunali e spazio sui media. Ripercorrendo i casi noti dalla caserma Diaz a Stefano Cucchi, i meno noti e recenti, e gli infausti paralleli internazionali Alessia Ferri segue la lenta a tardiva formazione della legge sul reato di tortura, codificato in Italia solamente nel 2017 e ancora privo della necessaria incisività nei confronti delle forze dell’ordine.

GENERE
Saggistica
PUBBLICATO
2021
30 aprile
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
98
EDITORE
People
DIMENSIONE
440,4
KB

Altri libri di Alessia Ferri

Altri libri di questa serie