• 6,99 €

Descrizione dell’editore

La notte stellata non è solo uno spettacolo affascinante, ma lo spazio sterminato nel quale sono scritte migliaia di scoperte scientifiche e di antiche storie. I nostri antenati hanno trovato nel cielo le conoscenze più utili alla sopravvivenza: hanno imparato a orientarsi in mare o nei deserti, a costruire orologi e calendari, a sfruttare i cicli stagionali per i lavori dei campi. Incantati dai movimenti degli astri e dei pianeti, intimoriti dalle eclissi o dalle comete, hanno anche popolato il firmamento di dèi ed eroi che ne spiegassero il mistero. Oggi l'osservazione scientifica degli oggetti celesti ci ha permesso di apprendere molte cose intorno alla nascita e alla vita dell'universo e della Terra. In un percorso che tocca l'astronomia e l'archeologia, la scienza e il mito, gli autori ci insegnano a «leggere» il cielo notturno: partendo dalle costellazioni, visibili a occhio nudo e ben riconoscibili, Margherita Hack spiega la formazione e la struttura delle stelle e i fenomeni astronomici che vi sono legati, accompagnandoci attraverso galassie, buchi neri e nebulose. Viviano Domenici racconta le leggende e i miti legati alle stelle nelle differenti culture, raccogliendo notizie e curiosità dalle cosmogonie, dall'archeologia, dall'arte e dalla letteratura di tutti i tempi e di tutti i Paesi. Una lettura avvincente tra i segreti, i sogni e le paure degli antichi che hanno riposto fra gli astri più brillanti le loro favole più belle rendendole immortali.

GENERE
Scienza e natura
PUBBLICATO
2010
17 dicembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
336
EDITORE
Sperling & Kupfer
DIMENSIONE
9.4
MB

Altri libri di Viviano Domenici & Margherita Hack