• 5,99 €

Descrizione dell’editore

Cannibalismo, atti di isteria di massa per spiegare il diffondersi di errate ideologie su sindromi e malattie che hanno dato vita ad una leggenda come il licantropismo. La licantropia ha radici molto profonde nelle tradizioni Nativo Americane, Holliwood e molte altre fonti, per scopo di lucro hanno stravolto una realtà che, grazie a questa inchiesta capiamo che non ha nulla a che fare il licantropismo come i Nativi lo conoscevano e lo intendevano. Quello che l’uomo oggi chiama licantropismo, in realtà sono puri atti di cannibalismo a causa di psicopatie gravi e malvagie.

GENERE
Scienza e natura
PUBBLICATO
2019
10 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
91
EDITORE
Celtico
DIMENSIONE
15,4
MB

Altri libri di Francesco Gnutti