• 9,99 €

Descrizione dell’editore

Il pensiero politico di Cicerone è racchiuso nel De Re Publica e nel De Legibus, che trattano i problemi dello Stato e del diritto da un punto di vista filosofico. La formazione filosofica dell'oratore, avviata da giovane ad Atene e a Rodi e ripresa in tarda età, ha ispirato le opere composte negli ultimi tre anni di vita, tra cui il De Officiis, il De Fato e il De Natura Deorum. L'intento dei suoi scritti filosofici era essenzialmente divulgativo, volto a far conoscere a Roma il patrimonio della speculazione filosofica greca. Le due anime di Cicerone politico e filosofico si fondono in questa nuova edizione digitale Utet, con compendio esegetico e originale latino fruibili in forma di ipertesto.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2013
15 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
1,621
EDITORE
UTET
DIMENSIONE
8.2
MB

Altri libri di Cicero