• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Del Cicerone teorico dell'ars oratoria si trova testimonianza in molte opere, fra cui il De Inventione, il De Oratore, il Brutus, un dialogo tra Cicerone stesso, Pomponio Attico e Marco Bruto, e l'Orator, che si occupa anche di prosa ritmica da un punto di vista più tecnico. Opere interessanti sono anche le Partitiones Oratoriae e il De Optimo Genere Oratorum. Una selezione di questo corpus di trattati sui temi della retorica e dell'oratoria esce in un'edizione critica digitale in cui l'originale latino e il compendio critico sono integrati in modalità ipertestuale.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2013
15 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
1,578
EDITORE
UTET
DIMENSIONE
8.6
MB

Altri libri di Cicerone