• 9,99 €

Descrizione dell’editore

Il ragazzo si getta disteso sull’erba,
attratto dalla fonte e dal luogo stupendo,
spossato dal caldo e più dalla caccia bruciante.
Si prova a calmare la sete e cresce una sete diversa.
Gli appare un riflesso bellissimo, bevendo, e ne perde la testa:
lo coglie l’amore di un’ombra che è spoglia del corpo.
La prende per corpo, ma è acqua soltanto.
Le Metamorfosi di Ovidio: un’opera ricca di fascino poetico, concepita per sfidare il tempo e vincerlo. Duecentocinquanta storie che nascono l’una dall’altra a velocità vorticosa, condensando l’intera mitologia classica. Le governa il principio della continua trasformazione, perché "tutto muta, nulla muore; tutto scorre, e ogni immagine si forma nel movimento". E per raccontare il divenire come forma più vera dell’essere occorre capacità di vedere i corpi, di ascoltarne le voci e di riprodurle con eco infinita: di comprendere fino in fondo le passioni che si agitano nell’animo di donne uomini dèi e che determinano, insieme al destino e al caso, le esistenze e il mondo.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2020
20 agosto
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
168
EDITORE
Società editrice il Mulino, Spa
DIMENSIONE
2,9
MB

Altri libri di Piero Boitani