• 10,99 €

Descrizione dell’editore

Nell’ebook tutto quello che occorre per fare i conti con attenzione con le nuove caratteristiche in termini di tetti all’imponibile e reddività per verificare se conviene passare al nuovo regime forfettario, mantenere quello attuale se si tratta del vecchio regime dei minimi, oppure optare per il regime IVA ordinario.

Con il 2016 arriva la stabilizzazione del regime forfetario. Risolte le criticità della fase di avvio, ora il regime riservato ai lavoratori autonomi, professionisti e piccole realtà imprenditoriali e commerciali è definito in tutti i dettagli. Di fatto con le modifiche introdotte dalla Legge di stabilità per il 2016 il forfetario assorbe completamente il regime di vantaggio per le nuove attività, prevedendo per queste realtà l’applicazione dell’aliquota ridotta al 5%.

Con la circolare 10 del 4 aprile 2016 l'Agenzia delle entrate ha definito il quadro delle nuove norme, offrendo anche la possibilità di applicare il nuovo regime a chi nel 2014 avesse aperto la partita Iva con regime ordinario, pur avendo le caratteristiche per il regime di vantaggio.
Possibilità di accesso al forfetario prima di tre anni anche da parte di chi avesse in passato effettuato l'opzione per il regime ordinario. Chiariti anche i requisiti di accesso in riferimento alla precedente attività di lavoro e alla pensione. Nella circolare anche un focus sui nuovi obblighi di comunicazione previsti per chi aderisce al regime forfetario in riferimento a investimenti effettuati ed eventuali spese per personale dipendente.

GENERE
Affari e finanze personali
PUBBLICATO
2016
18 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
64
EDITORE
Fisco e Tasse Srl
DIMENSIONE
1.3
MB

Altri libri di Antonella Donati