• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Una lettera arriva e parte lo scambio. Il dialogo a distanza tra un padre, in crisi di coscienza, ed un figlio che ha rinnegato a sua volta la paternità.
Diario personale, ma anche polifonia: visione corale di due mondi, diversi per identità e dimensione spazio-temporale. La Napoli post terremoto, disperata ma pronta ad infiammarsi per le gesta di Maradona, colorata nei personaggi e musicale nella ritmica dei suoni e dei rumori, contrapposta alla Parigi di oggi, cartesiana e monocromatica terra di accoglienza.
La storia di Bran Marshall, pur essendo una cronaca sulle motivazioni di una fuga, a tratti riesce a diventare un’impietosa analisi della guerra tra i sessi. Ed è in quei momenti ‒ diluiti tra un amplesso e l’altro, una seduta al piano ed i ricordi ‒ che il musicista divenuto prostituto si scopre filosofo della partitura della vita.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2012
15 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
312
EDITORE
Robin Edizioni
DIMENSIONE
815.2
KB

Recensioni dei clienti

Gianfranco4.0 ,

Più buddista che prostituto

Ben scritto, da leggere e viaggiare, un paio di passaggi lenti, troppo lenti, ma poi si mangia avidamente. Il finale ??
Non lo giudico per non rovinarvi la,lettura.
☺️
Gianfranco Apuzzo

Matt Marchs ,

Avvincente

È un libro che ti fa suo pagina dopo pagina. Autobiografia sofferta, introspezione psicologica. Apprezzabili le numerose citazioni "La musica è nelle note!, diceva Mozart). Intreccio spazio-temporale tra la Napoli post terremoto (quella del Dio Maradona per intenderci) e la Parigi dei giorni nostri, nonchè tra le due anime dello scrittore. Un viaggio per ritrovare sé stesso.