«Più di metà dell'anima mia‪»‬

Corrispondenza

    • 11,99 €
    • 11,99 €

Descrizione dell’editore

È difficile, se non addirittura impossibile, scindere il nome di Erasmo da quello di Thomas More, anche se non pochi biografi lasciano spesso nell’ombra l’immagine di uno dei due amici per rendere plausibili le loro tesi interpretative. In effetti, a chi fa di More un modello di ortodossia alquanto rigida, la vicinanza dell’umanista che maneggiava l’ironia e la polemica graffiante come nessun altro può sembrare compromettente; d’altra parte, a chi vuol vedere in Erasmo uno scettico, il ricordo del suo migliore amico, martire della fede cattolica, deve apparire ingombrante. Erasmo e Thomas More erano diversi e nello stesso tempo inseparabili, al punto che per conoscere da vicino l’uno bisogna sempre interpellare l’altro. Abbeverati alle medesime fonti e vissuti nella stessa epoca, furono legati da una di quelle simpatie totali la cui delicatezza si rivela in mille tratti affascinanti, tanto che essi resteranno nella storia come la coppia più affiatata e insieme di più alto profilo dell’età moderna (Matteo Perrini, Premessa, in E. da Rotterdam, Ritratti di Thomas More).

GENERE
Saggistica
PUBBLICATO
2016
5 luglio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
230
EDITORE
Edizioni Studium S.r.l.
DIMENSIONE
2,9
MB

Altri libri di Erasmo da Rotterdam & Thomas More

2016
2010
2012
2019
2014
2011