Descrizione dell’editore

Erano da me stati immaginati alcuni poemetti narrativi, a cui dava nome di Cantiche, ponendoli, per finzione poetica, in bocca d'antico Trovadore Saluzzese; finzione che poscia ho rigettata, non avendo più in animo di tessere, siccome io divisava, un roma.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
1854
1 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
164
EDITORE
Public Domain
DIMENSIONE
156.1
KB

Altri libri di Silvio Pellico