• 4,99 €

Descrizione dell’editore

Wu Li Shan è un giovane venditore ambulante di cravatte. Arriva a Milano nel 1931 da uno sperduto villaggio di montagna della Cina orientale. In città sono appena terminati i lavori per la costruzione della nuova Stazione Centrale e le vie sono piene di gente. Wu non conosce l'italiano e ha a malapena una stanza dove stare, ma quella città gli piace: adora il rumore dei passi cadenzati sui marciapiedi, le carrozze sulle strade, le chiacchiere delle belle signore che tengono i figli per mano. Prima che a Milano Wu ha vissuto in altre grandi città, come Parigi ed Amsterdam, eppure comprende che è l'Italia il luogo che il destino ha scelto per lui e per il futuro della sua famiglia. Da venditore ambulante a titolare d'azienda, dal matrimonio con la sarta italiana Giulia alla Rivoluzione Maoista che lo allontanerà per sempre dal paese natale, pagina dopo pagina la vita e le imprese di Wu rinascono nella memoria più intima del nipote per diventare finalmente una storia universale.

GENERE
Comics e narrativa a fumetti
PUBBLICATO
2015
7 dicembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
155
EDITORE
BeccoGiallo
DIMENSIONE
115.1
MB

Recensioni dei clienti

Tiensen ,

Primavere e Autunni : le stagioni di una vita vissuta !

Credo che la ricostruzione storica della vita e della famiglia di immigrato sia un'opera di importante valore, storico e sociale. Quando poi si riferisce alla più antica etnia arrivata in Italia nei tempi moderni (quella cinese), allora rappresenta un esempio della più riuscita e continua radicalizzazione di cittadini stranieri, con le loro usanze, la loro lingua, la loro cucina, la loro storia millenaria, ma con la capacità di assumere ogni aspetto socio-economico e culturale del paese ospitante: la bella Italia, che nei caratteri cinesi scritti e' identificato come il paese con il sole ed il cuore !

Wu Xinghua