Descrizione dell’editore

Prodotti da Costruzione

Il Regolamento 305/2011/UE  - CPR

Construction Products Regulation



Il Regolamento (UE) n. 305/2011 (CPR) sui prodotti da costruzione ha abrogato la Direttiva 89/106/CEE (CPD).


La transizione dalla Direttiva Prodotti da Costruzione 89/106/CEE (CPD) al Regolamento sui Prodotti da Costruzione 305/2011/UE (CPR) avviene, è avvenuta, tecnicamente, nel 2013.


Gli obiettivi generali e gli strumenti principali della CPD non sono cambiati nel CPR.

Tuttavia, il CPR, introduce procedure più rigorose e trasparenti per la commercializzazione dei prodotti da costruzione.


Anche la terminologia è in parte cambiata nel CPR.


Sono previste delle “Procedure semplificate” per le “Micro imprese”(*) così come definite nella GUUE L 124/36 del 20/05/2003.

Il CPR è attuato in due fasi:

1. Fase di preparazione:

Preparazione di un quadro organizzativo e tecnico (fino al 30 giugno 2013).

2. Fase operativa:

Riassunta nella Dichiarazione di Prestazione (DoP) da parte dei produttori, marcatura CE ai sensi della CPR, a partire dal 1 luglio 2013.






(*) Micro imprese:

Imprese che occupano meno di 10 persone e realizzano un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di EUR (Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 124/36 del 20/05/2003.

GENERE
Professionali e tecnici
PUBBLICATO
2013
12 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
88
EDITORE
Certifico s.r.l.
DIMENSIONE
914.5
KB

Altri libri di Certifico s.r.l.