• 1,99 €

Descrizione dell’editore

Cura e traduzione di Guido Bulla
Edizione integrale con testo inglese a fronte

Opera di alta poesia e immensa forza teatrale, il Re Lear nasce nella massima fase creativa di Shakespeare, situandosi quasi certamente fra Otello e Macbeth. Partendo dalla dimensione favolistica e folclorica della spartizione del regno a opera del vecchio sovrano, il dramma ci trascina per gradi nel cuore di una spietata riflessione sui rapporti familiari, sulla crudeltà della lotta per il potere, sugli istinti predatori mai sopiti nell’uomo, fino a raggiungere, dopo un’immersione nel baratro della follia, una sanguinosa e ambigua rigenerazione. È significativo che questa tragedia, manifestando un’allarmante “modernità”, abbia trovato interpreti sensibili ed efficaci nei maggiori registi teatrali e cinematografici del Novecento.

«Noi ci faremo carico dei misteri del mondo
Come fossimo spie per conto degli dèi.
E sopravviveremo, pur tra i muri
Di una prigione, ai branchi e alle fazioni dei potenti,
Guardandoli fluire e rifluire
Come onde di marea sotto la luna.»

William Shakespeare

nacque a Stratford on Avon nel 1564. Nel 1592 era già conosciuto come autore di teatro e fra il 1594 e il 1595 vennero rappresentati almeno quattro suoi drammi. Fece parte dell’importante compagnia del Lord Ciambellano, che godette di ininterrotto favore a Corte prendendo sotto Giacomo i il nome di King’s Men. Morì a Stratford nel 1616. La Newton Compton ha pubblicato in questa collana le opere di Shakespeare in volumi singoli, e nella collana “I Mammut” il volume unico Tutto il teatro e le raccolte Le commedie e Le grandi tragedie.

GENERE
Arte e intrattenimento
PUBBLICATO
2012
5 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
242
EDITORE
Newton Compton editori
DIMENSIONE
994.2
KB

Altri libri di William Shakespeare