• 11,99 €

Descrizione dell’editore

L’affermazione di una super élite dedita alle suggestioni dell’iperlusso, contro una moltitudine low cost che dispone di un maggior numero di scelte di consumo, ma meno qualificanti, corrisponde a un modello di società che potremmo definire neoaristocratico. Se il peso delle relazioni produttive globali tende a divaricare i mercati tra alto e basso di gamma, occorre ripensare il ruolo della cultura affinché non si perda d’occhio il processo inverso: quello che assegna alla produzione culturale la capacità di generare innovazione e di trasformarsi in una potente risorsa per le aziende e per il mercato. Insomma, bisogna recuperare l’interesse delle aziende per la cultura della moda, intendendo con tale espressione sia la variante aulica delle fondazioni e del loro neomecenatismo, sia in senso antropologico la capacità di studiare le sottoculture giovanili e i fenomeni che, specialmente all’epoca della società in rete, generano impulsi istantanei di nuova creatività.

GENERE
Affari e finanze personali
PUBBLICATO
2011
23 novembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
196
EDITORE
Egea
DIMENSIONE
577.2
KB

Altri libri di Nello Barile