• 2,99 €

Descrizione dell’editore

Socrate (Atene, 470 a.C. o 469 a.C. – Atene, 399 a.C.), è uno dei più importanti esponenti della tradizione filosofica occidentale. Il contributo più importante che egli ha dato alla storia del pensiero filosofico consiste nel suo metodo d’indagine: il dialogo che utilizzava lo strumento critico dell’elenchos (confutazione), applicandolo prevalentemente all’esame in comune di concetti morali fondamentali. Per questo Socrate è riconosciuto come padre fondatore dell’etica o filosofia morale. Per le vicende della sua vita e della sua filosofia che lo condussero al processo e alla condanna a morte è stato considerato, dal filosofo e classicista austriaco Theodor Gomperz, il «primo martire per la causa della libertà di pensiero e d’investigazione». In questa edizione il testo è stato prudentemente attualizzato nella forma.

GENERE
Saggistica
PUBBLICATO
2019
13 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
27
EDITORE
Tiemme Edizioni Digitali
DIMENSIONE
2
MB

Altri libri di Jules Barni