• 2,99 €

Descrizione dell’editore

Avevo tutto ciò che ho sempre sognato.
Non ho mai avuto la vita che sognavo.

Avevo lavorato sodo per arrivare dov'ero.
Violenza, soprusi e crudeltà mi avevano segnato per dieci anni.

Ero pronta a portare l'azienda di famiglia ai vertici del successo. 
Ero pronto a saziare la mia vendetta contro chi aveva abusato di me per lungo tempo.

Poi mi hanno rapita. 
Così ho preso la figlia di Nikolayev.

Ora devo sopravvivere a un uomo che mi consuma l'anima.
Non importa quanto lotterà, non ha scampo.

Non posso lasciare che mi soffochi con la sua presenza letale.
Perché la ucciderò.

Dark Contemporaneo
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente, linguaggio forte e rapporti sessuali di dubbio consenso o non consensuali. Non adatto a persone sensibili al dolore e alla schiavitù.

GENERE
Misteri e gialli
PUBBLICATO
2015
31 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
407
EDITORE
Chiara Cilli
DIMENSIONE
902.2
KB

Recensioni dei clienti

libri&libri ,

Soffocami

Dark contemporany, mi piace, mi piace la scrittura dell'autrice.
Non hanno un finale sicuro come nella maggior parte dei romanzi rosa, è intrigante, non sai quello che potrà succedere tra una pagina e l'altra.

MrsNà ,

Stupendo!!!

Complimenti alla scrittrice!!
Il loro è veramente bello,mi ha preso tantissimo;non vedo l'ora di leggere il seguito!!!

Rettina ,

una rivelazione

Ho finito di leggere questo libro da qualche giorno e ne sono ancora assuefatta e......turbata. è il primo libro che leggo del genere dark romance, ne ero incuriosita già da un pò ma ne temevo i contenuti. alla fine mi sono buttata con Soffocami. saggia selta da parte mia direi perchè il libro è di altissima qualità, grazie all'estrema bravura dell'autrice. sicuramente bisogna accostarsi alla lettura liberi da facili moralismi e non dimenticando mai che si tratta di finzione letteraria. quest'ultima considerazione potrà sembrare scontata ma, in realtà, non credo lo sia giacchè le emozioni dei personaggi di questo libro sono descritte così magistralmente che talvolta le senti sulla tua stessa pelle, quasi dimenticandoti che non sei tu a viverle in prima persona. Chiara Cilli è stata spietata, cruda, alcune scene sono davvero ma davvero forti. c'è tanto ma tanto dolore, oscurità, violenza. impossibile non amare la tostissima Aleksandra, impossibile non avere voglia di entrare dentro il libro e strapparla ai suoi aguzzini. ma è altrettanto difficile arrivare davvero ad odiare Henri, che inizia una lotta senza esclusione di colpi con se stesso, dilaniato fra vendetta e speranza di salvezza (?). meriterebbero molte parole anche i personaggi, per ora, secondari: l'imprescrutabile Armand, che è forse quello che mostra maggiore umanità. il letale Andrè, l'unico di cui non abbiamo mai svelato il punto di vista, ma che, già così, fa presagire tante sorprese. il Re e la Regina, che credo avranno molto spazio nei libri successivi, visto il finale. in conclusione, un sincero plauso all'autrice per l'indubbio talento. inutile dire che attendo con ansia il seguito.......

Altri libri di Chiara Cilli

Altri libri di questa serie