• 2,99 €

Descrizione dell’editore

Tra i più illustri rappresentanti della «seconda sofistica», Luciano di Samosata (secolo ii d.C.) è figura di fine intellettuale, battagliero e salace. Nelle sue opere osserva e riproduce, beffandoli, il modo di vivere, di filosofare, di fare cultura dei suoi contemporanei; imbroglioni, intellettuali da strapazzo, predicatori ipocriti, venditori di fumo sono sottoposti a motteggio; gli idoli vuoti e i formalismi inconsistenti, sono derisi e avversati. Suo capolavoro è la Storia vera, il più sapido ed estroso romanzo greco, antenato dei moderni romanzi di fantascienza, che costituisce la scherzosa e disinvolta trasposizione narrativa dei precetti di un pamphlet composto da Luciano in forma epistolare, sul Come si deve scrivere la storia. La raccolta comprende: La nave ovvero I desideri - Icaromenippo ovvero Un viaggio tra le nuvole - Il pescatore ovvero I redivivi - I patiti della menzogna ovvero Lo scettico - Timone ovvero Il misantropo - Una storia vera.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2012
28 giugno
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
210
EDITORE
Garzanti classici
DIMENSIONE
2.8
MB

Altri libri di Luciano