• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Gli scritti del marchese De Sade sono divenuti terreno di riflessione e ricerca per psicoanalisti e semiologi, oltre che i prototipi di un genere di letteratura licenziosamente maliziosa. Eppure le pagine di De Sade recano un'impronta moralista, cioè di colui che riconosce come proprio essenziale nemico quell'ipocrisia che in ogni epoca caratterizza, con i suoi molteplici travestimenti, la vita degli individui e delle società. In questi brevi racconti ciò è evidente ed ancora più godibile per quel corredo di virtù che caratterizzano le pagine più felici e attuali del nostro scrittore: la leggerezza, l'irriverenza, la corrosiva ironia.

GENERE
Fiction e letteratura
PUBBLICATO
2012
6 dicembre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
63
EDITORE
Lindau
DIMENSIONE
330.7
KB

Altri libri di Donatien-Alphonse-François de Sade