• 4,99 €

Descrizione dell’editore

A due mesi dalla sconfitta nella battaglia di Adua, nel maggio 1896 l’inviato Eduardo Ximenes si unisce alla missione che dovrà dare sepoltura ai corpi dei caduti. Percorre così a ritroso il cammino della ritirata italiana, annotando via via le impressioni, gli aneddoti, le storie raccolte dai testimoni di una delle più gravi tragedie della nostra storia militare. Tra reduci feriti, ascari mutilati, indigeni ostili e ovunque i resti dei soldati uccisi.
Sul campo di Adua diviene una discesa agli inferi che mostra, dalla penna di un suo sostenitore, tutte le contraddizioni e le violenze del colonialismo europeo in Africa.
Con 200 illustrazioni d’epoca.

GENERE
Storia
PUBBLICATO
2014
15 gennaio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
310
EDITORE
Edizioni Trabant
DIMENSIONE
13.2
MB