• 6,99 €

Descrizione dell’editore

Il bestseller internazionale da cui è stato tratto il film, primo libro della serie "The Giver Quartet" dedicata al mondo di Jonas.Jonas ha dodici anni e vive in un mondo perfetto. Nella sua Comunità non esistono più guerre, differenze sociali o sofferenze. Tutto quello che può causare dolore o disturbo è stato abolito, compresi gli impulsi sessuali, le stagioni e i colori. Le regole da rispettare sono ferree ma tutti i membri della Comunità si adeguano al modello di controllo governativo che non lascia spazio a scelte o profondità emotive, ma neppure a incertezze o rischi. Ogni unità familiare è formata da un uomo e una donna a cui vengono assegnati un figlio maschio e una femmina. Ogni membro della Comunità svolge la professione che gli viene affidata dal Consiglio degli Anziani nella Cerimonia annuale di dicembre. E per Jonas quel momento sta arrivando. Vincitore di numerosi riconoscimenti letterari tra cui la prestigiosa Newberry Medal, acclamato dalla critica ufficiale e tradotto in trenta paesi (con 6 milioni di copie vendute), The Giver - Il Donatore è stato censurato in molte scuole americane perché accusato di trattare temi come la sessualità, l'eutanasia e l'infanticidio in modo esplicito. Titolo originale: The Giver (1993).

GENERE
Fantascienza e fantasy
PUBBLICATO
2013
7 maggio
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
250
EDITORE
Giunti
DIMENSIONE
660.8
KB

Recensioni dei clienti

Nevanaard ,

Molto bello

Letto dopo avere finito il primo libro di "The maze runner" e le sue atrocità linguistiche. È come una boccata d'ossigeno. La premessa è probabilmente un po' troppo lunga nella descrizione della vita di questa civiltà ma è funzionale al resto della storia.
Lacrima sul finale. Speriamo nel seguito.

Robi Nud ,

Insufficiente

Tenta di riproporre le atmosfere di 1984, ma non ci siamo proprio: né sul piano narrativo, né sul piano psicologico e scientifico (la pillola che annulla le pulsioni è assolutamente infondata..... nemmeno la castrazione chimica!). I personaggi adulti non sono affatto credibili. Siamo piuttosto sul livello di una favola (il finale con i flash di ricordi, sembra la storia "la piccola fiammiferaia"). È un libro senza emozioni.

Cristianafrau93 ,

Bellooo😍😍

Mi piace molto questo genere.. Purtroppo il finale non mi è piaciuto tantissimo.. Tutto sommato è davvero un bel libro..

Altri libri di Lois Lowry

Altri libri di questa serie