• 13,99 €

Descrizione dell’editore

“Le galassie sono terrificanti quanto le nostre cellule, l’infinitamente grande sgomenta quanto l’infinitamente piccolo. Ci penso ogni volta quando vado sulla terrazza, spegnendo tutte le luci del giardino, restando al buio a guardare la Via Lattea, e penso alle persone che amano guardare le stelle sulla volta celeste con uno sguardo ancora primitivo, e nella loro ignoranza astronomica, anziché sentirsene dilaniati dall’angoscia come lo sarebbero se avessero una vaga idea di cosa significa il cielo, stupidamente lo ammirano come una consolazione, una scenografia rassicurante, una promessa d’eternità.” Per la prima volta raccolti in unico volume i tre romanzi di Massimiliano Parente – La macinatrice, Contronatura, L’inumano – che compongono uno dei cicli più sorprendenti della narrativa contemporanea, una satira spietata del mondo in cui viviamo.

GENERE
Narrativa e letteratura
PUBBLICATO
2017
26 ottobre
LINGUA
IT
Italiano
PAGINE
1,768
EDITORE
La nave di Teseo
DIMENSIONE
5
MB

Altri libri di Massimiliano Parente